• Alessia Prestanti

📚Kobane calling

di Zerocalcare

Photo Alessia Prestanti ®2017

Edito da: BAO Publishing

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ 5 Stelle


Oggi parliamo di questa notevole graphic novel. Bravissimo, Zerocalcare! Riesce a far scivolare il lettore tra le pagine, pur trattando un argomento come l’attuale situazione al confine turco-siriano. Inizia con il buio della notte e le bombe a illuminare il cielo come stelle del male. Riesce a spiegare semplicemente (col suo ironico e immancabile tocco romano)quali sono le organizzazioni contro l’Isis, le unità di protezione del popolo curdo. Sembra di essere lì con lui, a pochi metri dal terrore dell’Isis e dalla guerra, ma soprattutto ci fa sentire vicino alle coraggiose persone che la combattono ogni giorno, per il proprio popolo, per un futuro. Ci si sente al centro del mondo, al centro di tutto. E ci fa capire quanto questa guerra combattuta da eroi ed eroine invisibili sia importante per tutti.

Citazione:

 “I cuori non sono tutti uguali. Si modellano, si sagomano, sulle esperienze. Come un tronco che cresce storto adattandosi a quello che c’ha intorno. E tutto quello che ha dato forma al tuo… gli insegnamenti, le cose trasmesse, quelle che ti hanno fatto piangere, quelle che ti hanno fatto ridere, il sangue che ti ribolliva dentro e quello che ti hanno fatto sputare fuori… ogni cosa. Oggi sta a Kobane.”

© Review a cura di Alessia Prestanti

0 visualizzazioni
  • Instagram - Bianco Circle
  • Bianco Pinterest Icon
  • Bianco LinkedIn Icon