• Alessia Prestanti

📚La ragazza con l’orecchino di perla

Aggiornato il: 7 set 2018

di Tracy Chevalier

Photo Alessia Prestanti ®2017

Edito da: Neri Pozza

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ 5 Stelle


Mi è piaciuta tanto la resa del carattere di Griet, la protagonista, forte e timida, brillante ma timorosa, rispettosa nei confronti dei suoi “padroni”. Veniamo portati indietro nel tempo, in Olanda, in una Delft del 1664. Ci sembra di essere lì, al Mercato delle Carni, sul ponte sopra il canale, nella casa nel Quartiere dei Papisti. Una storia di passione celata, di invidia, gelosia, devozione, arte… che lascia una sensazione agrodolce fino all’ultima pagina.

Citazione:

Avevo portato le mani alla nuca per raccogliere i capelli, quando udii scricchiolare una delle mattonelle malferme del pavimento. Mi sentii gelare il sangue nelle vene. Non era mai entrato nel ripostiglio mentre mi cambiavo. Non mi aveva mai chiesto una cosa del genere. Mi girai dscatto, le mani ancora nei capelli. Se ne stava sulla soglia, gli occhi inchiodati su di me. Riabbassai le mani. I capelli, del colore dei prati in autunno, mi fluirono in onde sulle spalle. Nessuno le aveva mai visti. «I tuoi capelli», disse. Non era più adirato. Infine mi tolse gli occhi di dosso.

© Review a cura di Alessia Prestanti

0 visualizzazioni
  • Instagram - Bianco Circle
  • Bianco Pinterest Icon
  • Bianco LinkedIn Icon